Anna Franca Cavallini, la pittrice “daltonica”

No, certo, Anna Cavallini non è daltonica. Però ha cercato di esserlo per qualche ora, grazie alla computergrafica e alla sua maestria artistica: infatti nel 2009 ha ridipinto una sua opera (Ancora bollicine) in chiave deuteranope, realizzando il primo ed unico quadro daltonico della storia. Ecco il risultato e la conseguente differenza tra i due quadri. “Ancora bollicine 2” e “Ancora bollicine” sono diventati un dittico inseparabile, esposto al pubblico come prova tangibile della esistenza del daltonismo, insieme al Tricolore deuteranope e a tutta la mostra “Come vedono i daltonici”.

L’opera è in acrilico su tela, 40 x 40 cm. E’ in vendita, per informazioni rivolgersi alla pittrice (annafrancavallini at gmail punto com).

Partendo dal quadro originale, in sequenza ecco:

  1. “Ancora bollicine” in originale,
  2. “Ancora bollicine” in chiave deuteranope, come trattato al computer,
  3. la differenza tra i due quadri,
  4. la coppia “Ancora bollicine” e “Ancora bollicine 2”, con il quadro nella versione deuteranope ridipinta dalla pittrice, partendo dal modello della versione deuteranope fotografica.
(C) 2008 Anna Franca Cavallini – Ancora bollicine (originale)
(C) 2009 Come vedono i daltonici – Anna Franca Cavallini – Ancora bollicine (deuteranope fotografico)
(C) 2010 Come vedono i daltonici – Anna Franca Cavallini – Differenze deuteranopi
(C) 2008 Anna Franca Cavallini – Ancora bollicine (originale)
(C) 2009 Anna Franca Cavallini – Ancora bollicine 2 (deuteranope)
Share